Illuminare correttamente gli ambienti della nostra casa non solo da risalto ed abbellisce ogni scorcio, ma ci fa sentire meglio, ci infonde energia, la luce è vita, la sua carenza può portare perfino alla depressione.

Ho letto recentemente in un articolo scientifico riguardante la relazione cervello/luce.
In noi abbiamo una sorta di orologio biologico nel cervello, posto sopra al nervo ottico, che di da il ritmo quotidiano: lo stimolo più importante per attivarlo è la luce che entra attraverso la retina.

E’ stupefacente come la luce riesca a stimolare la nostra attività celebrale!

Queste conoscenze ci possono aiutare a migliorare l’illuminazione degli ambienti domestici; la permanenza forzata in casa durante la pandemia ci ha fatto scoprire quanto è importante stare bene nella nostra casa!

Ci occuperemo quindi di ogni ambiente e cercheremo di darvi indicazioni utili e pratici per illuminare al meglio il vostro ingresso, la zona giorno, quella notte i corridoi, i disimpegni e i bagni.

A presto

Condividi questo articolo